««Torna

Spettacolo teatrale 2006



Spettacolo teatrale - L'ISOLA DI ARIEL

Organizza: Comitato Assemblea dei genitori di Vacallo

Lunedì 13 febbraio 2006 - ore 14.00 - Aula magna delle scuole comunali di Vacallo
Compagnia "Teatro all'improvviso" -
www.teatroallimprovviso.it
Di e con Dario Moretti e Cristina Cazzola - Musiche originali di Carlo Cialdo Capelli

Ariel è un folletto, uno spiritello molto vivace, che come un bambino si diverte a giocare e a far scherzi a tutti; la sua specialità è quella di mescolare gli animali con le piante, così da vita a creature come corvoserpente, ficuoso, ocaradice, coccinellafiore … e tanti altri.

Tra le particolarità di Ariel, c'è anche quella di essere invisibile e quindi, nonostante tutti i suoi dispetti e i suoi scherzetti nessuno riesce a fermarlo. Un giorno però Ariel incontra una Fata bellissima e subito si innamora! La Fata però si trasforma nel Grande Mago, che avendo ricevuto il compito di allontanare Ariel, lo cattura con uno stratagemma e lo abbandona su di un'isola deserta.

L'isola di Ariel è ora al centro di questa nostra storia, dove il folletto utilizza tutte le proprie capacità in maniera molto particolare, fino a giungere ad un finale curioso e sorprendente, che fa venire voglia di andare a consultare l'atlante geografico, per scoprire dove si trova la "meravigliosa" isola di Ariel e magari, un giorno, andarla a visitare.

Durante lo spettacolo Dario Moretti è in scena e crea in diretta tutte le immagini, che sono catturate da una telecamera e visualizzate su uno schermo dal videoproiettore.

Questo utilizzo del "teatro visuale" permette allo spettatore di seguire, scoprire e comprendere alcune tecniche dell'illustrazione ed evocano, in chiave moderna, le antiche tecniche di narrazione dei cantastorie.

Un'attrice narra la storia utilizzando la voce, il canto, la danza e il movimento, in un continuo interagire tra le immagini, le luci e le musiche originali composte da Carlo Cialdo Capelli.

(Durata: 50 minuti)

««Torna