Istituto scolastico comunale Vacallo

HOME

MESSAGGIO DEL SINDACO

Care e cari bambini, gentili genitori,


avere riattivato il sito delle scuole elementari e dell'infanzia, ci permette di mettere nuovamente in rete molte informazioni, attività e indicazioni riguardanti l'insegnamento, i programmi e le attività svolte.

In questo periodo più che mai, le persone necessitano informazioni precise e soprattutto rassicuranti. Anche per il tramite di questo sito Scuola e Municipio cercheranno di mettervi a disposizione le corrette indicazioni. 

Da ormai alcune settimane siamo purtroppo confrontati con un virus invisibile che ha messo a dura prova la salute della popolazione e un intero sistema istituzionale, sanitario, economico e amministrativo. 

A tutta la popolazione sono stati chiesti enormi sacrifici e sono stati posti molti limiti alla nostra libertà di movimento nell'intento di pensare al bene comune e soprattutto a quello delle persone più vulnerabili come ad esempio i nostri nonni. 

Anche a voi bambine e bambini sono stati chiesti importanti sacrifici: sono state chiuse le scuole, vi hanno privati di incontrare i vostri amici, di praticare il vostro sport o attività preferita, di andare al parco giochi o al campetto. In queste ultime settimane, grazie ai vostri genitori, avete sicuramente giocato diversamente, svolto attività manuali in casa, riscoperto i giochi di società. Percorrendo le vie del nostro bel Comune, ho visto e apprezzato i disegni e le scritte appese alle vostre porte, finestre e balconi. Messaggi di speranza, di consapevolezza che questo periodo passerà, che torneremo alla normalità e soprattutto che andrà tutto bene.

Non so dirvi quando tornerete a scuola e a quali condizioni ma, sicuro che tutti insieme ce la faremo, desidero infondervi ottimismo e tranquillità. Colgo l'occasione di ringraziare i vostri genitori per avervi aiutati a capire cosa comporta questo virus e come poterlo evitare, per avere collaborato con i vostri maestri nella quotidianità della vostra formazione e nei compiti. Grazie di cuore a Direzione e a tutti i docenti per l'impegno e la comprensione in questa situazione straordinaria.

Dobbiamo rimanere uniti e continuare a rispettare le regole, con la certezza che solo così torneremo ad una vita normale. Vi invito a sapere approfittare di questo tempo “sospeso” per ritrovare la calma, sentire la natura, riscoprire quali sono le cose importanti e imparare la pazienza. Il mio augurio sia dunque che questo tempo non sia perso ma al contrario ricco di esperienze diverse e arricchenti. 

Quando ne saremo fuori potremo ritrovarci, festeggiare e giocare fra amici ma non dovremo dimenticarci di avere vissuto un'esperienza del tutto nuova che ci avrà fatto crescere e che potrà portare profondi cambiamenti e orientare nuove scelte di vita, anche migliori. 


Marco Rizza