Istituto scolastico comunale Vacallo

SERVIZI

Scuola fuori sede


La scuola fuori sede (scuola montana) viene organizzata per gli allievi di 4ª e 5ª elementare e riveste un importante momento di socializzazione all'interno della classe. 

Le famiglie degli allievi coinvolti ricevono le necessarie informazioni rispetto al periodo (autunnale o primaverile) della settimana di scuola montana.

L'allievo ha modo di intrecciare ed approfondire i rapporti con i suoi compagni e con l'insegnante. Ha inoltre modo di vivere, sempre con i compagni ed il/la docente, delle esperienze che a scuola non è possibile svolgere.

La scuola montana è anche un'occasione per vivere momenti di "convivenza domestica", dove i bambini organizzano autonomamente le regole della vita in comune. Il doversi occupare (sotto la guida dell'insegnante) di quei particolari compiti necessari per il funzionamento della casa (piccoli servizi, toilette personale, organizzazione del proprio materiale, ecc...) costituisce un esercizio di autonomia e un momento di crescita.

La scuola montana offre inoltre l'opportunità di svolgere sul territorio delle interessanti e proficue attività di osservazione e di studio dell'ambiente, basate su dati concreti e su esperienze vissute in prima persona: esse permettono, nel corso dell'anno scolastico di 4ª e 5ª elementare, di sviluppare la dimensione Ambiente dell'Area scienze umane e sociali/scienze naturali del Nuovo Piano di studio della scuola dell'obbligo. Gli allievi apprendono a scoprire e ad apprezzare gli ambienti e gli oggetti costruiti dall'uomo, a capirne il funzionamento, a interpretare le vicende umane, a interrogare e conoscere il mondo in un quadro di sviluppo durevole; competenze queste fortemente richieste perché consentono la costruzione dell'identità personale, di relazioni sociali e l'assunzione di valori e progetti comuni.

La settimana di scuola montana per le classi di quarta elementare si svolge principalmente nel distretto mentre per le quinte ha luogo di regola in località delle valli superiori del Ticino. La partecipazione è obbligatoria; l'esonero può essere concesso unicamente su presentazione di un certificato medico.